Chi Sono

Sono Alessandra Donati, una ex bancaria che ha lasciato il lavoro qualche anno fa per dedicarsi alla famiglia e ai tre figli. Ho utilizzato questo tempo libero per conoscere meglio me stessa, studiare libri di  crescita personale, leggere e imparare, crescere i miei figli e giocare a golf.

Mi ritengo veramente fortunatissima!

 

Gioco a golf da circa 13 anni, senti come ho iniziato.

Quando mio marito, nel lontano 1998, ha iniziato a giocare a golf ho capito che se non giocavo anch’io il nostro matrimonio sarebbe stato a rischio. Parlava SOLO di golf, in famiglia, al lavoro e con gli amici. Mi lasciava sola con tre figli il sabato e la domenica e quando era a casa la sua presenza era solo fisica, con la testa era al golf.

Ero curiosa di capire cosa ci fosse di tanto esaltante nel veder volare una pallina. In ogni caso, avevo deciso di impegnarmi ad imparare, volevo che il golf ci unisse anziché dividerci. Il mio intento era nobile, ma la mia voglia di giocare dopo i miei primi tiri qualitativamente orrendi, era pari a zero.

Dopo qualche lezione, però, ho provato anch’io quell’emozione intensa della pallina che vola, ho sentito anch’io quel “toc” d’impatto del ferro con la palla, ho sentito un tuffo al cuore di intensa felicità. Che mi stava succedendo? Mi stavo FISSANDO, proprio come mio marito e i suoi amici.

Avevo salvato milf porn il nostro matrimonio!

Questa passione comune adesso ci consente di trascorrere insieme meravigliose giornate e ancor più gioiose vacanze di golf in posti fantastici. Nel 2009 ho aperto questo blog “golfissazione”, dove scrivo tecniche mentali per giocare più rilassati e dando il meglio delle nostre risorse

La scrittura mi entusiasma a tal punto che talvolta mi sembra di preferirla al gioco del golf.  Amo descrivere le piccole cose di cui sono immensamente grata:  i miei passi sull’erba verdissima innaffiata dalla pioggia e asciugata dal sole, i miei colpi magici, quelli che fanno volare alta e dritta la palla.

Amo descrivere scene di umana pazzia, quelle di chi vuole vincere ed essere bravo a tutti i costi rubando sul punteggio, di chi tira addosso agli altri per impazienza  o di chi trova le scuse più improbabili quando gioca male.

Amo descrivere la gioia che provo quando vedo il mio nome fra i vincitori, quando torno in club house con un bello score, quando il mio gioco è fluido ed efficace, e tutto sembra filare per il verso giusto, come un sogno che si avvera.

“Sono nel mio sogno!” Mi ripeto mentalmente mentre sta succedendo.

Però racconto anche le mie sconfitte, i momenti negativi in cui lo swing non funziona più, le gare in cui sono arrivata penultima, la mia paura del primo colpo dal tee… Il golf è anche questo, accettare i miei limiti e cercare di superarli.

Questa scrittura appassionata ha inondato di passione molti altri aspetti della mia vita. E’ come se la mia mente avesse collegato la felicità del golf con la felicità di avere la mia famiglia, i miei cari, di aver conosciuto tante persone fantastiche grazie a questo blog, di trovare soluzioni ai problemi, di essere consapevole dei miei bisogni, proattiva anzichè reattiva. Tutte cose di cui sono grata ogni giorno che mi alzo dal letto. Com’è stato possibile questo contagio?

Ho costruito il mio entusiasmo per il golf descrivendolo nei miei post, nel mio libro, nel mio ebook con parole ricche di particolari sensoriali, ho analizzato a tavolino una felicità che avvertivo solo in maniera “sbadata”. Ho conosciuto tante persone “sbadate” com’ero io, che danno per scontata la giornata positiva e si lamentano di ciò che non va, e adesso mi dispiace per loro. Scrivere di golf mi ha permesso di scomporre i tasselli delle mie emozioni, di dare voce a una gioia profonda che – ho scoperto – pervade molti altri aspetti della mia vita.

Nel marzo 2009 ho pubblicato il libro “tutti pazzi per il golf”, una raccolta di racconti copiati dal vecchio blog, che ho venduto nei campi da golf devolvendo l’incasso in beneficenza.

I miei lavori successivi si sono concentrati sul golf “mentale”,  e servono a giocare in Asian Porn modo continuativo, riducendo gli alti e bassi che derivano da un atteggiamento sbagliato verso il golf. Il tutto tratto dalla mia esperienza e dallo studio dei meccanismi mentali, che influenzano il modo di vivere e i risultati di golf.

L’ebook si intitola “10 passi per imbucare a golf e nella vita”, un manuale e tre audio che aiutano il golfista ad avere più autostima e fare un salto di qualità. Visitalo qui: www. golfissazione.com/diecipassi

Nel 2011 è uscito il mio  audio-golf ipnotico, quello che mi ha fatto alzare la media gare di ben 6 punti, mi ha fatto vincere la prestigiosa finale BMW e arrivare seconda in finalissima! Ho tante testimonianze positive e ho cominciato a produrne di personalizzati. Visitalo qui: www.golfissazione.com/golfaudio

Quest’anno 2012 ho organizzato 6 clinic mente+tecnica con un maestro di golf. Sono clinic fuori dagli standard, dove oltre al golf impariamo a volerci bene e curare la nostra anima. Qui ad esempio ne descrivo due:

clinic settembre

clinic ottobre 

Per scaricare il priligy online materiale gratuito nell’area download ci vuole una password (molto facile da indovinare…) che troverai appena scarichi l’audio/ebook  “L’Eccellenza nel golf”. (lascia nome ed email qui a destra o nella home page) Inserirò materiale nuovo, torna a visitarla ogni tanto!

22 Commenti a “Chi Sono”

  • buongiorno,
    mi chiamo Rinaldi Stefano e sono un profano del Golf, non conosco nulla ma da un pò di tempo mi affascina in modo latest celebrity news particolare; tanto che mi sono deciso a scrivere qui.
    Le sue descrizioni del golf, della vita o della crescita personale in parte mi appartengono e quindi vorrei avvicinarmi a questo mondo a me completamente sconosciuto, magari con dritte, suggerimenti ecc..
    Spero di ricevere presto un suo contatto.
    saluti

    Rinaldi Stefano

  • Paolo Dessole:

    Sei fortunata perché’ hai lasciato un lavoro odioso e brava perché’ ti sei dedicata al golf.! Ti scrivo dalla Sardegna, terra cruda ma vera, dove la gente si sveglia al mattino pensando, tante storie e tanti silenzi! Io da sardo, mi sono complicato la vita,gioco a golf che e’ sempre una storia e molto silenzio!Un saluto ai tuoi tre figli,(bravissima) e se la Sardegna porterà avanti il progetto “turismo golfistico” hot milfs vorrei ospitarvi per giocare tutti insieme . Paolo

  • admin:

    Stefano continua a leggere, aggiorno il blog ogni settimana! Alternerò anche con articoli di crescita personale, tratti completamente dalla mia esperienza. i tuoi commenti saranno molto graditi.

    Paolo accetterò molto volentieri il tuo invito in Sardegna in futuro! Conosco Markus Dickey del Pevero, è uno degli scrittori del mio ebook “L’Eccellenza nel golf”, che adora la Sardegna e sta costruendo nuovi campi in Sicilia. Teniamoci aggiornati

  • Patrizia Parravicini:

    Salve Alessandra Donati, anch’io sono un’ impiegata di banca. Sono a casa in aspettativa da circa sei mesi e mi sono dedicata al Golf. Ho trasmesso questa passione anche a mio figlio di 14 anni (che ora è in Inghilterra e frequenta un College per un intero anno accademico) Ti ho scoperto solo stasera cliccando su facebook “Golfista Italiano” . Ho letto la tua Super vacanza al St. Andrews e mi hai trasmesso emozioni così grandi che ti seguirò ovunque. Grazie di cuore Patrizia

  • Alessandro:

    Salve,

    anch’io sono stato contagiato dalla “febbre” del golf e ho appena preso l’abilitazione.
    Sono nella fase penso “catartica” cioè quella in cui incominciando ad azzeccare qualche colpo con i ferri si prova a tirare col “legnetto” per poi (chissà quando) arrivare al gran visir di tutti i bastoni… il drive.
    In questa fase (descrivendo la mia esperienza personale) sento l’assoluta necessità di documentarmi su tutto ciò che riguarda questo bellissimo sport, quindi libri,blog,tv…addirittura pubblicità riguardante materiali o abbigliamento ( pur non capendoci ancora granchè !!).

    La settimana scorsa mi sono imbattuto nel suo blog ed ho scaricato subito tutto il disponibile (letto con avidità in 2 giorni).

    Innanzitutto volevo farLe i complimenti per l’iniziativa, l’idea e quindi la disponibilità di condividere con altri “colleghi” la sua (e nostra) passione.

    Se posso rendermi utile, vorrei consigliare un aspetto secondo me molto importante da considerare :

    – qualche giorno fa, deciso a migliorare sempre più i miei (ancora) scarsi fondamentali, ho pensato di vedere coi miei occhi il mio swing, cioè mi sono fatto filmare mentre facevo qualche colpo…..

    Vi lascio immaginare la delusione nel vedere quanti difetti ho riscontrato !!!!

    Ecco questo penso che possa essere un ottimo test per tutti quanti….

    …un saluto (e scusate se mi sono dilungato troppo)

    ancora un GRAZIE…

    Alessandro

  • Troppi bancari ed ex bancari tra i golfisti! Di bello c’è che non si rischia (per deformazione provessionale) di parlare di lavoro.
    Ho cominciato a giocare a Golf quando sono passato, quasi obbligatoriamente, tra i “ritirati dal lavoro” e devo dire che più di una volta mi sono pentito … di non aver iniziato prima! Ma si sa: lavoro, famiglia ed impegni vari non ti lasciano molto tempo a disposizione, comunque mi stò impegnado al massimo per recuperare anche se posso giocare solo 7/8 mesi all’anno abitando in mezzo alle montagne (in compenso gli altri mesi vado a sciare). Intanto, Auguro a tutti i golfisti che sono su GOLFFISSAZIONE … Buone Natale e Buon Anno!
    Augusto

  • marco:

    ciao alessandra,
    sono marco e da due anni che gioco a golf,prima al cosmopolitan ora all’alisei,sono mi naked celebrities lanese ma vivo a viareggio per lavoro,all’hollywood cafè,cmq. ritornando al golf,la penso come te in ogni cosa,sei veramente brava probabilmente dovevi fare la psicologa nn la bancaria,e sicuramente la golfista,spero un giorno di riuscire a giocare con te,felicissimo di conoscerti.
    sala marco

  • salve, abbiamo avuto modo di “ascoltare” i suggerimetni dal vostro mp3..vorremmo eventualmente divulgarlo anche per i nostri contatti-lettori del portale http://www.infobaleari.com dove e’ presente una sezione dedicata al golf e abbiamo raggiunto degli accordi commerciali con le strutture presenti su tutte le isole baleari (ma anche canarie)
    Vi ringraziamo per l’attenzione e speriamo di ricevere vostra disponibilita’ sulla mail : info@infobaleari.com

  • pietro alfonso gay porn vitale:

    Congratulazioni Alessandra.
    Sono un appassionato di golf come Te.
    Mi puoi dare qualche consiglio dove posso prendere qualche lezione con un maestro, magari con Te che hai senz’altro più esperienza di me.
    Ciao a presto.

  • Ciao Pietro
    non so di dove sei, io potrei solo suggerirti dei maestri che conosco, la mia zona è Lucca-pisa Firenze…
    Di sicuro io non posso farti da maestra perché sono 20,8 di ega!
    posso solo darti delle dritte mentali per mandare via i pensieri negativi che interferiscono nello swing.
    Fammi gay porn videos sapere se abiti vicino a me, ti indirizzo da un buon maestro!

  • pietro alfonso vitale:

    Ciao Alessandra, abito a Monteforte Irpino (AV). Pratico spesso il Miralella Golf Club, sempre in provincia di Avellino. Il mio gruccio è di non avere abbastanza tempo da dedicare al golf, ma (perlomeno questo) non perdo i grandi tornei internazionali su sky.
    Buona vita, saluti.

  • Salve, le scrivo a nome della redazione di VAVEL, un giornale sportivo online. Sono rimasto colpito dalla sua passione per il gioco e mi chiedevo se le andrebbe ogni tanto di scrivere un pezzo per noi sulle gare piú importanti, tipo il Master di Agusta che si gioca in questi giorni. Se le interessa, mi scriva! Figlio di golfisti, capisco perfettamente ogni sua parola! Buona giornata

  • Massimo:

    Ciao Alessandra

    Mi piacerebbe che mia moglie Barbara si appassionasse come te a questo fantantastico sport ! Le ho comprato scarpe e sacca e sta cominciando a tirare qualche pallina e prendendo qualche lezione …. ma ancora non è scattata la scintilla per il golf …

    Hai qualche tips da suggerirmi ?

    Ciao a presto Massimo

  • admin:

    Ciao Massimo
    tua moglie può appassionarsi solo se lo desidera lei. Falle leggere come ho iniziato io, il fatto che il golf sia un “collante” fra marito e moglie potrebbe interessarla. Ci sono tantissime coppie in cui gioca solo uno dei due, ma le coppie di golfisti reggono più a lungo e il golf diventa un fedele alleato della loro crescita insieme. Come motivazione potrebbe smuoverla..!

  • loredana:

    Finalmente qualcuno che parla di golf al femminile!
    Una volta tanto devo dire grazie alla pubblicità di Facebook.
    In questo momento non ho il tempo necessario di leggere tutto, ma ti ho messo tra i miei preferiti nella barra degli indirizzi!
    Grazie Alessandra

  • admin:

    benvenuta fra i golfissati, Loredana! Donne o uomini, io attraggo persone che hanno voglia di divertirsi, di giocare bene senza troppo sfondarsi in campo pratica, di dare il meglio di sé nel golf, ma soprattutto nella vita. Accettarsi ed amarsi come siamo, questa è la chiave per vivere – e giocare – bene!

  • Sergio:

    Ciao Alessandra mi sono avvicinato al golf 9 mesi fa per stare vicino ad amici che non volevo perdere di vista e che da quando avevano iniziato con il golf ,non parlavano d’altro. Ho scoperto a quarantanni una passione che mi accompagnera” per tutta la vita. Uno gioco che sa dare emozione e passione uniche. Un gioco coinvolgente piu’ che mai. Ieri ero in gara in Alto Adige e rientrando stavo gia’ fantasticando sulla gara della prossima settimana…… Bello bellissimo lo consiglio a tutti.

  • Sabina:

    Ciao ci siamo sentiti per telefono un pò di tempo fa prima della tua clinic del 8/9 settembre e mi hai detto di iscrivermi al tuo blog.
    Riesco solo ora a farlo e non so neanche se ti risulto icritta!
    Ho fatto tutto bene per la mia iscrizione?
    Fammi porn cartoon sapere….a presto
    Buona serata
    Sabina

  • admin:

    Sabina, se ti arrivano i miei post e le mie offerte di clinic significa che hai fatto tutto bene…

  • Alessandra:

    Ma guarda il caso… sono una tua omonima e sono pure bancaria… ho appena iniziato a giocare a golf incoraggiata da un’amica. L’inizio è tragico, ma non mi scoraggio! Intanto seguo i tuoi consigli. Grazie e ciao!

  • gentilissima Alessandra, con un ritardo triennalmente colpevole mi avvedo oggi della sua generosa recensione al mio ‘caro’ Bogey – che proprio in questi mesi stoi riprendendo in mano anche grazie alla recente amicizia con un maestro di golf, Ugo Maglliacano, con il quale ho apena iniziato un lavoro cinematografico su alcuni aspetti di questo stranissimo sport-mondo. non so dove lei risieda, io fra Como e Varese. tenevo a ringraziarla dell’insolito, e preioso interessamento. sper di ricevere – a parte il file che ho appena scaricato – sue notizie, buona serata, Roberto

  • admin:

    caro Roberto
    io ti do del tu spero tu faccia altrettanto. La tua pièce è bellissima! io sono di Lucca, se vieni a teatro da queste parti fammelo sapere, verrò a vederti con qualche …golf-fissato.

Lascia teen celebrity porn un Commento