Archivio di maggio 2011

Spalla-mento e altri termini magici

13276

I golfisti sono PAZZI. Sono maestri nel trovare scuse quando giocano male, fanno “voti” ai Santi e alla Madonna per ottenere la grazia di un buon swing e poi si inventano “frasi magiche” per giocare meglio!

La frase “spalla-mento” è la preferita di una mia amica, che sostiene di averla ricavata dallo swing di Tiger Woods.

Leggi il resto di questo articolo »

Le parole che convincono

Due brevi storie per aiutarti a trovare la tua frase convincente, quella che ti farà ottenere ciò che vuoi da un’altra persona. Le parole messe in un certo modo anziché in un essay writing service altro cambiano completamente il risultato, possono darti ciò che vuoi ottenere o NIENTE.

Storia della Texaco.images

Un famoso pubblicitario negli anni ’30 fu ingaggiato dalla Texaco per rinnovare il marketing e aumentare le vendite. Notò che gli addetti ai lavori domandavano: “Oggi diamo una controllatina mobile porn all’olio?“, così fece sostituire quella frase con una domanda decisamente più ipnotica: “L’olio della macchina è al livello giusto?“


Storia del ciecoimages (1)

Un cieco chiedeva mobile porn l’elemosina, sul suo cartello c’era scritto “Sono cieco, aiutatemi”. Un pubblicitario che passava di lì girò il cartello e vi scrisse sopra un’altra frase. Dopo tre ore il pubblicitario passò a vedere il cieco e notò che il suo cappello era pieno di monete. Il cieco capì per istinto che era la stessa persona che aveva scritto qualcosa sul suo foglio e gli chiese cosa avesse scritto. Il pubblicitario glielo disse. Sul cartello aveva scritto: “Oggi è primavera ma io non posso vederla”

E’ chiara la differenza?

Applica adesso questa strategia da pubblicitario quando desideri ottenere qualcosa da qualcuno. In primis se sei un venditore: stimola la curiosità, metti il dubbio, fa’ che i tuoi possibili clienti si chiedano se il tuo prodotto è proprio quello che fa per loro.

Applica la strategia da pubblicitario anche nella vita! Vuoi che tuo figlio giochi a golf? O vuoi che tua moglie ti lasci giocare in pace senza pretendere la passeggiata domenicale? Studia a tavolino la tua frase d’effetto, che lasci interrogativi e dubbi nell’inconscio di chi la ascolta.

Tu conosci tuo figlio e tua moglie, mettiti nei loro panni e pensa cosa potrebbe motivarli a fare quello che vorresti tu. Poi formula la tua frase o la tua domanda con sincero interesse per loro, convinto che ciò che proponi è un bene per te e per loro. Anche tua moglie preferirà lasciarti giocare a golf piuttosto che passeggiare con un marito che ha la testa altrove.

“Venditi” bene, usando le parole GIUSTE.

un trucco per superare un problema

lettQlettSlettRlettElettV

Il mio amico Pippo8, sedicente psico-astrologo, mi manda metodi ed esercizi inventati da lui per stare meglio e imboccare la strada della felicità e io li sperimento per poi metterli a disposizione di tutti.

Questo delle INIZIALI è favoloso, semplice ed efficace.

Quando lavori, o cucini, o giochi: prima di inziare l’attività del momento prendi un post-it, oppure un fogliettino qualsiasi e scrivi le iniziali di un’affermazione personale positiva, di un tuo dialogo interiore, la porn mobile voce quella tua! (da non confondere con quella che ti hanno inculcato gli altri fino ad oggi):
Io Realizzo I Miei Doni Creativi, Io Riesco Sempre, Quando Sbaglio Ricomincio  e gay porn Vinco,  Supero Tutti Gli Ostacoli Con Facilità, Riesco In Tutto Ciò Che Faccio, Sono Una Forza Del Bene, Affronto Gli Ostacoli Con Forza e Coraggio…
I.R.I. M.D.C.

I.R.S.

Q.S.R.& V.

S.T.G.O.C.F.

R.I.T.C.C.F.

S.U.F.D.B.

A.G.O.C.F.

Scegli una sigla a tuo piacere, la scrivi e la tieni per qualche giorno in vista. (così il subconscio o Sé2 la assimila e la porta a buon fine)
Puoi iphone porn scriverla con un pennarello o a matita, puoi farne un’etichetta e attaccarla sulla mazza da golf o sulla sacca, oppure la scrivi semplicemente su un post-it e lo attacchi al frigorifero.
Al resto penserà il tuo Subconscio, il tuo maggiordomo…

Non è fantastico? IL mio foglietto con le iniziali I.R.S. è sempre qui con me, nella tasca dei pantaloni, in più l’ho scritto a caratteri cubitali sulla lavagna di cucina. Il grosso problema che avevo con la comprensione di concetti informatici si sta magicamente dissolvendo, come se FOSSE NORMALE che io comprendessi senza sforzo.

Prova subito, costa così POCA fatica!  G R A Z I E Pippo8!lettQlettSlettRlettElettV

(Queste immagini sono le iniziali di Quando hentai porn Sbaglio Ricomincio & Vinco, la frase preferita dalla maggioranza dei miei amici a cui ho proposto l’esercizio)

Un campanello come buca

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=HFBEePBiiU0&feature=player_profilepage[/youtube]

La maggior parte dei putt non entra in buca perchè ci muoviamo male e tendiamo ad alzare subito la testa per vedere dove va la palla. Non è facile AVERE PAZIENZA e aspettare il “TOC” leggero della palla in buca.

Se fossimo sicuri che nella buca c’è un campanello che trilla FORTE all’impatto con la palla resteremmo lì dove siamo ad attendere quel sospirato TRILLO!

Il mio amico Mario ha inventato Tinnhole, un campanello metallico per fare il putt sul tappeto di casa. Anzichè tirare in buca, tiriamo verso il campanello e aspettiamo il “Tlin” senza GUARDARE.

Non credevo nell’efficacia di questa invenzione, finchè non l’ho provata. L’ho provata sul tappeto e ho subito sentito il trillo senza alzare il mio testone. Va bè – mi son detta – ero a meno di un metro, troppo facile, provo da più lontano. Un metro e mezzo: Tlin!  Due metri: Tlin!   F U N Z I O N A!  La percentuale di errore anche da tre metri è bassissima perchè il campanello aumenta la fiducia nello swing col putter, le spalle oscillano nel modo giusto e la testa rimane ferma dov’è!

Mio marito e mia figlia hanno voluto provare, abbiamo litigato per i turni finchè abbiamo scoperto il modo di giocare tutti e tre insieme: Tinhole al centro del tappeto, noi tre ai lati e i tre putter in azione scatenavano trilli continui all’impatto con quell’oggettino magico.

 A volte basta davvero poco per cambiare la percezione del colpo: SO DI FARLO BENE PERCHE’ SENTO IL RUMORE, mentre prima era: NON SONO SICURO di farlo bene, devo guardare. Udito anzichè vista, un senso al posto di un altro. E’ GENIALE, andrebbe messo dentro tutte le 18 buche del campo!

Lo trovi cartoon porn videos qui:

http://www.tinnhole.com/affiliates/jrox.php?id=1

La più bella testimonianza

mailQuante volte compri un libro o un ebook e lo lasci lì per leggerlo “quando avrai tempo”?

L’ho fatto anch’io. Invece Silvano non solo lo ha letto, ma lo ha fatto leggere a moglie e figlie e poi l’ha messo in pratica. La sua è una delle testimonianze più gratificanti perchè mi dà celeb sex tapes la sensazione di avergli  DAVVERO dato un aiuto. Contribuire anche se in minima parte alla felicità di qualcun altro è la soddisfazione suprema di noi umani.

Cara Alessandra,

finalmente sono riuscito a leggere il tuo fantastico libro “10 passi per imbucare a golf e nella vita”, lesbian porn pics una vera lezione di vita. Dopo averlo stampato lo tenevo da tempo sul mio comodino, ma gli ho dato da subito troppa importanza per poterlo “usare” come sonnifero sicché c’è voluto un viaggio aereo Milano-Bratislava e ritorno, fatto in un solo giorno in uno dei miei tanti viaggi di lavoro, per leggerlo tutto d’un fiato, è vero, gli esercizi scritti non li ho potuti fare ma mi sono bastati quelli mentali per poter dare un senso al mio gioco.

Giusto per farti un quadro di chi io sia, è bene che tu sappia che non sono più giovanissimo, ho 49 anni, ed ho iniziato a giocare a golf solo due anni fa, un amore a primo ferro, ricco di gioie, soddisfazioni, successi, insuccessi e dolori … tanti dolori !

Come tu ben sai l’e-book mi è stato inviato con l’acquisto dei racconti di vita vissuta sui campi da golf “Tutti pazzi per il Golf” che già mi era piaciuto molto, apprezzando in particolare il modo razionale, pratico ed ironico con cui sei riuscita a trattare l’argomento senza peraltro lesinare su alcuni “vizi” e “difetti” di taluni soci; non ti sarà stato facile riconquistare la loro simpatia. Carina anche l’idea di metterci una dedica ad inizio libro.

E’ incredibile la forza e la positività che traspare dall’e-book, una forza vitale che potrebbe appartenere a molte persone ma che in pochi, ne sono convinto, riuscirebbero nel tuo intento, ovvero trasmetterla ad altri. Ho trovato il libro talmente interessante che mi sono sentito in dovere di “consigliare” la lettura anche a mia moglie ed alle mie due bambine, che con il golf proprio non c’entrano nulla, ed ogni giorno chiedo a mia figlia maggiore, Floriana di 18 anni “tre motivi per cui essere grata” … funziona.

Ed infine desidero ringraziarti dal profondo del mio cuore perché sabato 16 aprile, dopo 5 tentativi andati a vuoto, SONO RIUSCITO A PRENDERE L’HCP, non puoi immaginare la soddisfazione (mi sento come se fossi tornato bambino).

Ti seguo sempre con attenzione e ti sprono a continuare a scrivere perché, nonostante tutti i libri tecnici da me letti sino ad ora, il tuo è risultato quello più efficace, ovvero il manuale che ha saputo dare un vero “scossone” alla parte meno tecnica del gioco, il famoso 80%, LA MENTE.

Grazie Alessandra.

Con stima,
Silvano Parolini

Forse anche tu hai già l’ebook, nel qual caso fai come Silvano! Altrimenti lo trovi qui:  http://www.golfissazione.com/diecipassi